55ª BIENNALE DI VENEZIA - BACK 2 BACK TO BIENNALE

Venezia, 1 giugno – 24 novembre 2013, Campo Sant'Agnese / Palazzo Cà Bonvicini
Mostra collettiva a cura di Francesco Elisei, Fabio Anseli, Marco KayOne Mantovani


Il consiglio della Biennale di Venezia ha affidato a KayOne insieme a Fabio Anselmi e Francesco Elisei la curatela di un evento ufficiale legato al Graffiti Writing e Street Art a Venezia in occasione della 55ª Biennale, diviso tra 26 esibizioni dal vivo (Campo Sant'Agnese) ed una esposizione (Palazzo Cà Bonvicini) dal 1 giugno al 24 novembre 2013. Back 2 Back to Biennale, questo il nome dell'evento, ospiterà i nomi più noti del Graffiti Writing e Street Art italiana, selezionati dai curatori con un calendario settimanale.

Big Bang (triitico) cm 300 x 150, tecnica mista su tela - 2013



Esibizione del vivo in Campo San'Agnese - Venezia, m 9 x 2, spray su tavole in legno



Comunicato Stampa:

Dalle strade alla Biennale!
1 giugno – 24 novembre 2013
a cura di: Francesco Elisei, Fabio Anselmi, Marco KayOne Mantovani

Inaugurazione Performance sabato 1 giugno - dalle ore 11.00, Campo Sant'Agnese - Venezia

Inaugurazione Mostra sabato 1 giugno - dalle ore 19.00
Palazzo Cà Bonvicini - Santa Croce 2161 - Venezia

Organizzazione: Associazione Eventi d'arte e d'architettura - Associazione Culturale Stradedarts
Video: Marco Agostinelli

A seguito dell'accettazione ufficiale da parte del comitato artistico della 55ª Biennale di Venezia presieduta da Massimiliano Gioni, i curatori Francesco Elisei, Fabio Anselmi e Marco KayOne Mantovani sono orgogliosi di presentare l'evento che senza ombra di dubbio verrà ricordato come il più importante evento espositivo ufficiale ed happening di Graffiti Writing e Street Art italiano. Il progetto denominato Back to Back at the Biennale - Free Expression intende organizzare un evento che porti ufficialmente in Biennale a Venezia per la prima volta una selezione meritocratica e rappresentativa del mondo del Graffiti Writing e della Street Art di tutta Italia. L'arte contemporanea, dal dopoguerra a oggi, ha teorizzato e spiegato che ci sono diversi e tanti modi di esprimersi. I Writers e gli Street Artists rappresentano un movimento artistico fenomenale che parte dalla società fortemente urbanizzata, dove le periferie sono considerate dei ghetti e dove l'urbanesimo viene visto come una grande tavolozza su cui esprimere la propria interpretazione della realtà. Il progetto Back to Back at the Biennale è un evento per certi aspetti collettivo e generazionale, ed è caratterizzato dalle 26 performance che gli artisti eseguiranno da giugno a dicembre, senza filtri curatoriali o tematici, l'espressione è libera, così come recita il sottotitolo, ed una esposizione nei prestigiosi spazi di Cà Bonvicini con oltre 40 artisti e le loro opere di post-graffitismo e street art.

 

KayOne

KayOne



25 novembre 2013, Io Donna / Corriere della Sera
Una delle 10 mostre della 55ª Biennale di Venezia da visitare!


TG2 del 31 Maggio 2013 ore 13.00



Back 2 Back, nome migliore non si poteva trovare per rappresentare l'evento, le esibizioni e la mostra che abbiamo realizzato. Uno spaccato rappresentativo della cultura del Graffiti Writing e della Street Art italiana. Artisti noti a livello nazionale e internazionale che dopo aver riempito le nostre città e quelle di tutto il mondo con opere monumentali, hanno pacificamente e lentamente invaso gallerie e musei istituzionali, per approdare oggi alla Biennale di Venezia. Un virus che ha invaso le città del mondo e i luoghi di culto dell'arte. Ventisei esibizioni dal vivo e più di quaranta artisti in mostra, rappresentano l'eccellenza di questa cultura underground, che da fenomeno sociale oggi ha acquisito una valenza estetica e una diffusione planetaria unica nel suo genere. Una visione su una espressione contemporanea che non può essere ignorata, vicinissima alla gente e vera e propria mania per i più giovani. Una sorta di fede religiosa, con regole e celebrazioni, una ribellione indomabile, che vede nella sua parte più accademica negli spazi istituzionali, solo un armistizio con la militanza nelle strade. Una finestra su un mondo con oltre quarant'anni di storia, che ancora oggi ci stupisce con continue evoluzioni e novità, diventando a pieno titolo ciò che di più fresco e contemporaneo possiamo trovare nel respiro delle nostre città.

Marco KayOne Mantovani

KayOne
KayOne
KayOne



Intervista per Sky Arte 55ª Biennale di Venezia Eventi Collaterali - Mostra Back 2 back at the Biennale








Copyright © KayOne 2017. All Rights Reserved.