News | Writing | Painting | Exhibitions | Vecchia Scuola | Bio | Video | Shop | Contact
   

|
|
|
2015
|
|
2013
|
2012
|
2011
|
2010
|
2009
|
|
|
2006



 

PITTI - WELCOME TO MY HOUSE
Stazione Leopolda - Firenze 22 / 23 giugno 2006

KayOne

KayOne

KayOne viene invitato al Pitti Uomo 2006 - Welcome to my house per una esibizione live al centro espositivo Stazione Leopolda. Welcome to my house è il progetto espositivo che Pitti Immagine dedica all'universo della street culture. Un salone - evento nato per esprimere, nei suoi contenuti più autentici, l'identità dello streetwear e raccontarne il ruolo di elemento propulsore nel mondo dell'arte, della musica e del lifestyle. La Stazione Leopolda diventa la piattaforma ideale di un universo in continuo movimento, lo spazio in cui campionare le atmosfere e gli stimoli più dinamici della strada, e della cultura che a essa fa riferimento.

www.welcometomyhouse.it



BOVISA IN LINEA
Sottopasso Villapizzone Milano - 7 e 8 ottobre 2006
A cura di Fatbombers.com




KayOne viene invitato alla manifestazione di writing Bovisa in Linea. In occasione dell'apertura della nuova sede della Triennale nel quartiere Bovisa, 100 writer dipingeranno lungo la linea ferroviaria Cadorna - Bovisa (Ferrovie Nord) e nel sottopassaggio della stazione di Villapizzone.



SCRIPTA MANENT
Alzaia Naviglio Grande / Pavese di Milano - 1 e 2 dicembre 2006
A cura di Airone




KayOne viene invitato alla manifestazione di writing Scripta Manent.

Vivimilano di Claudio Burdi
Due giorni di festa animeranno una delle mete notturne più frequentate della città. Venerdì 1 e Sabato 2 dicembre i navigli diventano una vera e propria location all'aperto per un happening artistico e culturale che segna forse l'inizio di un'attenzione particolare a quelle forme d'arte marginale che spesso con difficoltà trovano spazio per mettersi in mostra. In occasione della rassegna "I love writers", promossa dall'Assessore alla Cultura di Milano, due eventi - "Overground", in collaborazione con Art Kitchen, e "Scripta Manent", in collaborazione con l'Associazione tra i Navigli e Wildstylers - porteranno alla libera fruizione della città attraverso l'arte e il suo declinarsi, tra performance di live painting, poesia di strada, vjset, djset e mostre. Una sorta di svolta "storica" per Milano che si erge a protagonista e da richiamo per il movimento internazionale di Street Art che vede, tra i suoi cittadini, alcuni discussi esponenti. Giovani artisti che si relazionano con lo spazio urbano che li circonda ridefinendolo e mostrandolo alla cittadinanza con una luce e un contorno diverso dal solito.



TV TELELOMBARDIA
Via Candiani Milano - 6 ottobre 2006



KayOne viene invitato a partecipare alla trasmissione televisiva "Prima Serata" su Telelombardia, insieme ai writer Atomo e Boost. Tema della serata i Graffiti, durante la trasmissione viene effettuata una performance live, su un muro adiacente alla sede del canale televisivo e in studio un dibattito sul fenomeno sociale dei Graffiti.



BALENA BOMBARDIERI
Darsena di Milano - 29 settembre 2006


IL GIORNALE - 29 settembre 2006
La Balena si Trasforma in Sushi

Il blitz - come avviene di solito in questi casi - è scattato di notte, quando a illuminare «il campo di battaglia» c'erano solo i lampioni del cantiere. A metterlo a segno sono stati quattro storici graffitari milanesi, Airone, KayOne, Thero e Davide Atomo Tinelli che hanno deciso di dare un tocco personale alla «Balena», l'installazione sulla Darsena, ai Navigli, comparsa in occasione della settimana della moda. La performance è stata riservata a pochi «eletti» che hanno visto il mammifero marino trasformarsi in un piatto di sushi. La scritta che campeggia, terminato il lavoro, è proprio «Aerosolsushi». Nelle intenzioni degli autori si è trattato di un blitz «animalista» (contro le stragi di balene), al quale si aggiunge la protesta degli storici writer milanesi verso chi non condivide il valore artistico delle opere create con la bomboletta.



48 SEGNALIBRI
Galleria d'arte Sangiorgio
Via Cavalli di Bronzo, 95 - San Giorgio a Cremano (NA) - 21 maggio / 4 giugno 2006
A cura di Franco Cusati


KayOne viene invitato ad esporre i suoi lavori in occasione della mostra collettiva 48 Segnalibri. Un progetto del gruppo Evoluzioni. Alla mostra vi hanno partecipato circa circa 140 artisti del Centro di Cultura Contemporanea Napolic'è e 24 writers.

www.francocusatiarte.com




Copyright © KayOne 2017. All Rights Reserved.